storie

Notturno

La luna, quella notte, era così vicina che si sarebbe potuta sfiorare con un dito: un cerchio gigantesco, quasi infuocato, che faceva capolino tra i freddi e anonimi condomìni Anni Cinquanta del quartiere. Una visione, in mezzo ad una foresta di antenne e ripetitori. La sua luce illuminava una scenografia spettrale, quasi post apocalittica: le… Continua a leggere Notturno