Poesia

Rivelazioni

Ascolto:

una stella mi chiama

e mi sussurra

segreti senza luce.

 

Un volto

( è uomo, donna, angelo?)

sorride e

mi tende la mano.

 

La mano è un libro;

odora di me

mi assomiglia

ha il mio respiro.

 

Gli chiedo:

dove vanno

i giorni passati ?

Dove sono seppelliti

i sogni disossati?

Dove sonnecchiano

i tempi appassiti?

 

Ascolto:

una stella mi chiama

e mi sussurra

segreti senza luce.

[Lombriasco, li 3/11/2000]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...